giovedì 16 ottobre 2008

Es

4 commenti:

BlogMaster ha detto...

Molto enigmatico questo post. L'es secondo la filosofia è l'espressione dell'io profondo. Il filosofo Goddrek ha scritto appunto "Il libro dell'Es".
E' questa la chiave di lettura?

Elia ha detto...

l'es (in psicologia) è per l'appunto la voce della natura (istinto) nell'animo umano,altrimenti detto inconscio,possiede una vastissima capacità di immagazzinare quantità inimmaginabili di ricordi (proprio per questo imponderabili,poichè inconscie) e secondo la teoria freudiana potrebbe essere alla base della nevrosi prodotta scontrandosi con il super-io nel tentativo di vincere vergogna,senso di colpa,angoscia,paura della punizione derivate dalla mediazione con l'io

BlogMaster ha detto...

Laura, i primi anni di matrimonio sono duri...!

Laura ha detto...

scusatemi, non sono i primi anni di matrimonio ad essere duri, è avere una linea adsl che funziona a singhiozzo... e guarda caso funziona solo quando io non me lo aspetto! Comunque rimedierò...